Substack: Podcast e newsletter

Questa settimana vi parlo del mio podcast e della newsletter out of the books. Non ho pubblicizzato molto la pagina da quando l’ho creata perch√© ho voluto rodarla prima di diffondere il verbo. Sicuramente non √® passato inosservato agli iscritti della vecchia newsletter, i quali per primi sono stati inseriti all’interno del database del mio substack.

Per chi non la conoscesse, substack è una piattaforma che ti permette di inviare email ad una lista di utenti, proprio come un servizio di newsletter classico. In aggiunta tutte le email inviate diventano automaticamente dei post che vengono raccolti come se fosse un blog.

Tra le tipologie di articoli che si riesce a gestire ci sono anche i podcast. Substack mette a disposizione i feed rss da poter collegare a servizi di Podcasting esterni come Spotify, iTunes, ecc.

Passiamo ora a noi.

Il mio substack √® strutturato su due serie di articoli, una che √® distribuita sotto forma di podcast e l’altra sotto forma di post.

Ho deciso di utilizzare questa piattaforma creando 1 post al mese su substack ed una puntata al mese sul podcast.

In questo modo sono riuscito a trovare il giusto equilibrio.

Ora vi spiego il mio progetto substack: Out of the books.

Out of the books è un raccoglitore di tutti i concetti che astraggo dalle mie letture e dalle mie esperienze di investimento. In questo contenitore raccolgo le mie sperimentazioni, i miei studi, le risorse, gli strumenti e tutto ciò su cui sono focalizzato di recente.

Out of the books, a differenza del blog, non si concentra sul singolo libro ma pu√≤ spaziare su pi√Ļ libri, podcast, webinar, film, video di youtube, corsi, siti, blog ecc.

Spero di non annoiarvi troppo!

Questa informazione sarà distribuita prevalentemente tramite il podcast, dove ogni mese si parla di un tema specifico che ha catturato le mie attenzioni e sul quale ho investito del tempo per capirci qualcosa.

Il post scritto, invece, è un momento per fare il resoconto del mese, riepilogare tutti i concetti trattati ed organizzare i punti sui cui mi sono focalizzato.

Accedendo alla lista del mio substack vi arriverà una email dalla quale potete scaricare gratuitamente due risorse gratuite:

  1. La mia piccola guida finanziaria su come gestire i propri soldi (piccolo spoiler: integrerò la guida con altre informazioni tra pochissimo.)
  2. Un foglio excel da utilizzare per fare il tracking delle proprie entrate ed uscite.

Le due risorse sono gratuite e immediatamente disponibili per chiunque si iscrive al mio substack.

Le puntate del podcast saranno mensilmente pubblicate anche sul blog e sulle piattaforme di ITunes Podcast e Spotify.

Come da prassi vi invito a condividere con il vostro network il mio sforzo, è un modo carino per apprezzare il mio operato.

Grazie.

Condividi con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto