Il 2020 che anno fantastico!

Eccoci qui catapultati nel 2021, dopo un 2020 scoppiettante che in qualche modo si farà ricordare per sempre. L’anno di una pandemia mondiale. Ancora ricordo il dicembre 2019, quando di covid si origliava in TV, si pensava fosse un problema dei cinesi e quasi si derideva il loro uso beffardo di portare sempre quella pezza sulla bocca. Oggi la pezza sulla bocca è diventata normalità. Cominciamo a sognare gente con la mascherina e ad accigliare grottescamente quando incrociamo qualcuno che non la indossa.

Poi arriva Marzo: tutti chiusi in casa temendo un organismo microscopico, in grado di impossessarsi del nostro corpo e toglierci pian piano il fiato fino ad ucciderci.

In quel periodo eravamo pieni di gente di ogni tipo. Gente che non ci crede, gente che obietta ogni cosa contro tutti, gente in preda al panico, gente logorroica, gente sull’orlo dell’esaurimento e gente in serie difficoltà economica.

Poi si riapre per l’estate, e si richiude per la seconda ondata, ed in un batter d’occhio si arriva a Natale e al 31 dicembre. Finalmente questo 2020 è finito.

Il 2020 è finito ma la situazione non è molto cambiata rispetto a qualche mese fa. Siamo ancora pieni di restrizioni, indecisioni, e cambi di programma repentini.

Fortunatamente non ho avuto perdite di cari, ma capisco pienamente quelle persone che si sono viste portar via i propri cari da gente incappucciata fino ai capelli, per poi non rivederli mai più.

Dal mio punto di vista il 2020 è passato in fretta.

Il 2020 è stato un anno che mi ha aiutato a maturare un po’, spiattellandomi un corso intensivo di come vivere la vita. Ho imparato ad apprezzare anche chi non ti apprezza ed amare chi ti ama davvero.

Detto ciò non faccio ne’ pronostici ne’ promesse per il 2021. Sono pronto ad affrontarlo come viene, anche perché non è un numero a fare la differenza in questi casi. Questo post è un po’ diverso da tutti gli altri, ma ci tenevo a dirvi:

Buon anno a tutti voi!

Condivi il post con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto